Undici ragazzi con profitto eccellente del nostro liceo hanno trascorso una settimana unica, viaggiando all’insegna del divertimento, della cultura e delle nuove amicizie.

Sono allievi delle quinte classi del nostro istituto che, dal 14 al 20 aprile, hanno avuto l’opportunità di recarsi al Europarlamento di Strasburgo e di visitare importanti città lungo il percorso. La prima tappa è stata presso il lago di Como, dove  hanno pernottato per recarsi il giorno seguente a Monaco di Baviera. Arrivati nella città tedesca, i ragazzi hanno visitato i principali punti di interesse come Marienplatz, principale piazza di Monaco, e l’Hofbräuhaus, la storica birreria nella quale Hitler nel 1920 fondò il Partito Nazional Socialista dei lavoratori. Il giorno seguente, dopo un un’emozionante visita al campo di concentramento di Dachau, aperto il 22 dicembre 1933, i ragazzi sono giunti in Francia. Il 18 aprile, dopo una visita guidata al parlamento della Unione Europea, i ragazzi hanno assistito alla seduta plenaria in corso e ascoltato dal vivo  il discorso del Presidente francese Emanuel Macron, il quale, in seguito agli interventi in Siria, si è difeso affermando di aver “salvato l’onore dell’Europa”. Per due giorni i ragazzi hanno potuto visitare la splendida città di Strasburgo, in cui confluiscono influenze artistico-culturali  tipicamente tedesche. La città, infatti, è capitale dell’Alsazia, regione a lungo contesa tra la Germania e la Francia, ed è ricca di attrazioni quali  la Petit France, la cattedrale di Notre-Dame e il Parc de l’Orangerie. I ragazzi hanno, insomma,  potuto trascorrere sette giorni tra cultura e divertimento, stringendo nuove amicizie e vivendo esperienze uniche.

Facebooktwittergoogle_plus