Dal 24 al 27 maggio 2018 nel complesso monumentale di San Domenico Maggiore a Napoli si è svolta la prima edizione della fiera “Napoli Città Libro”.

Iniziativa nata dal comitato Liber@Arte*, questa iniziativa ha coinvolto più di 110 editori da tutta Italia, tra cui anche la casa editrice Einaudi. La fiera, dislocata nei due piani dell’ edificio, ha contato più di 300 eventi tra incontri con autori (anche internazionali), esibizioni artistiche e canore e laboratori per bambini. Tutto con un solo obiettivo: rendere il libro un’esperienza da vivere.

Con un totale di 20000 visitatori in 4 giorni, la prima edizione a detta degli organizzatori “è stata ottima”, anche se questo progetto ha visto non pochi problemi con le istituzioni. L’affitto del complesso non è stato per nulla agevolato dal comune e gli editori e i visitatori sono stati costretti a soffrire il caldo poiché l’aria condizionata “si può attivare solo dal primo giugno”.

All’ inaugurazione erano presenti sia il Presidente della Regione De Luca, il sindaco di Napoli De Magistris e il neoeletto presidente della Camera Dei Deputati Roberto Fico.

*Il Comitato Liber@Arte si prefigge l’arduo ma necessario scopo  di promuovere la lettura, svegliare le coscienze e sensibilizzare le Istituzioni al fine di  far tornare il Salone del Libro e dell’Editoria a Napoli.

Facebooktwittergoogle_plus