“E’ bello vedere tanti giovani che amano il loro territorio. Questo progetto dev’essere un punto di partenza”,  ha affermato l’On.Cesaro presso il liceo Pitagora-Croce.Oplontis-1

“In Italia ci sono tante opportunità ed i ragazzi devono solo saperle cogliere”, ha affermato il sottosegretario ai Beni culturali, l’On. Antimo Cesaro , che ha preso parte , con il sindaco Giosuè Starita, l’ex assessore alla cultura Antonio Irlando e il prof. Michele Nappi del Dipartimento d’informatica UNISA, alla presentazione del progetto scuola-lavoro “Oplontis” . All’evento, organizzato dal Liceo Pitagora-B.Croce,   erano presenti anche le atltete della Mizuno Volleyball Club del college californiano

“Long Beach”, impegnate, durante il pomeriggio, in una gara con la “Fiamma Torrese”. La giornata si è aperta con un’esibizione sportiva  all’interno della tendostruttura “Siani” ed è proseguita nell’Aula Magna dove è stato proiettato un video di presentazione del progetto “Oplontis”. Il progetto sarà realizzato  utilizzando  nuove tecnologie tra le quali una telecamera a 360°. Al termine della conferenza presso il liceo, la delegazione, accompagnata da alcuni studenti che hanno fatto da  guida, ha visitato prima la Villa di Oplontis e successivamente la mostra “A Picco Sul Mare” presso Palazzo Criscuolo, dove l’On. Cesaro ha avuto la possibilità di testare alcune delle moderne tecnologie che verranno impiegate nel progetto.

Facebooktwittergoogle_plus